Il Progetto

Lo scopo principale di YEA è quello di Promuovere la Formazione all’Imprenditorialità e l’Imprenditoria Sociale tra i giovani attraverso l’integrazione della formazione imprenditoriale in servizi per i giovani nel campo delle arti creative, dello spettacolo e dell’arte digitale. Anziché considerare l’imprenditorialità solo come un mezzo per il lavoro autonomo, YEA si basa sulla premessa che l’imprenditorialità è una competenza trasversale rilevante per tutti i giovani per il raggiungimento dei loro scopi, grazie alle numerose possibilita’ di utilizzo.

Il vantaggio di insegnare l’imprenditorialità nelle organizzazioni che lavorano con i giovani consiste nel permettere la partecipazione di un più ampio gruppo di giovani rispetto a quanto sarebbe possibile attraverso l’Istruzione e Formazione Professionale (IFP) e le strutture accademiche tradizionali. Oltre ad includere gli aspetti dell’impresa orientati al profitto, queste organizzazioni rappresentano un forum naturale per l’esplorazione dell’impresa sociale e dell’innovazione della comunità. Pertanto i risultati del nostro progetto, in particolare il curriculum e il corso formativo, si concentreranno sul miglioramento delle competenze nell’identificare e risolvere i problemi, nell’innovazione e nella sostenibilità. L’obiettivo è quello di raggiungere un equilibrio tra imprenditorialità tradizionale e sociale   ed incoraggiare i giovani a diventare agenti di innovazione sociale, creando imprese di successo e/o affrontando i problemi legati alla sostenibilità dei progetti nel settore delle arti che riguardano problemi sociali più ampi.

YEA contribuisce anche direttamente alla promozione del lavoro giovanile qualificato in quanto facilita l’allineamento tra le esigenze e le opportunità della società e le competenze che le organizzazioni giovanili sono in grado di trasmettere ai giovani. Il progetto è stato quindi strutturato attorno alla condivisione delle conoscenze e al lavoro collaborativo: verranno create 4 Alleanze Regionali di Imprenditoria Giovanile nelle le Arti, composte da 40 stakeholders del settore della formazione imprenditoriale, dell’assistenza ai giovani (in particolare le organizzazioni non-profit), autorità locali e organizzazioni regionali e nazionali che promuovono lo sviluppo sociale. Queste Alleanze procederanno con uno studio sulle opportunità e le migliori prassi adottate nella integrazione della formazione imprenditoriale all’interno delle strutture informali; verranno redatti Piani d’Azione Regionali per trasformare queste idee in azione; il curriculum e il corso saranno delle migliori pratiche identificate.

L’Alleanza Regionale sarà strutturata in modo tale che possa diventare un forum permanente per l’incontro e la collaborazione delle parti interessate nella formazione all’imprenditorialità in servizi per i giovani e il kit di strumenti verrà utilizzato per promuovere la creazione di Alleanze simili in tutta Europa, per catalizzare e favorire la crescita di modelli similari in altre regioni.

Un terzo aspetto chiave della strategia YEA è il rafforzamento di percorsi formativi per educatori e assistenti ai giovani. L’assistenza ai giovani efficace che facilita e responsabilizza è costruita sull’empatia, sulla fiducia e le relazioni, così come sulle strategie di apprendimento creativo. Coloro che lavorano con i giovani sono educatori e al tempo stesso modelli che hanno una grande influenza sui giovani stessi. Per questo motivo, riteniamo che siano debbano essere loro, e non i formatori imprenditoriali tradizionali, ad assolvere il compite di formare i giovani sulla imprenditorialità.

Tuttavia, a causa della natura informale del loro insegnamento e del fatto che molti educatori lavorano su base volontaria, ci sono poche opportunità di formazione disponibili. YEA cerca di intervenire sviluppando un corso unico per educatori creativi che possano insegnare l’imprenditorialità in modo efficace. In cosiderazione del target il corso sarà progettato per essere:

la formazione è idealmente in classe, ma un gran numero di materiale sarà disponibile per lo studio personale on-line e promosso come una risorsa indipendente per gli educatori in tutto il mondo;
non affronterà l’impresa come un soggetto a sé stante, piuttosto come una competenza trasversale, insegnando agli educatori come impiegare strategie pedagogiche creative che incorporino lo spirito imprenditoriale nelle attività già esistenti.